Archivi tag: ibl2017

IBL2017: “La mia seconda famiglia” di Davide Tomasello

Lo sapete tutti che non sono bravo con i discorsi ed in queste occasioni non vi nascondo che l’emozione fa brutti scherzi!
Le parole non riescono ad esprimere quello che si prova ed i ringraziamenti sembrano scontati ma non è così.
Quando si decide di smettere di giocare a baseball, dopo una vita che lo fai, la tua vita cambia, cambiano le abitudini, cambia quello che ormai era diventato uno stile di vita…gli allenamenti, le partite, la mia seconda casa, la mia seconda famiglia…Si, la mia seconda famiglia…Il campo…

Ho il cuore pieno di ricordi, tutti belli, che mi fanno sorridere ed emozionare, li porterò sempre con me.
La festa di addio nel nostro campo con i nostri tifosi lì ancora una volta ad applaudirci.
Così come l’ultimo episodio che mi ha visto uscire dal campo nell’ultima partita della mia carriera a Bologna, applaudito dalla squadra avversaria e dai tifosi…totalmente inaspettato.
Questo mi ha fatto pensare ancora una volta che sport meraviglioso sia il Baseball…grazie a tutti!!

Ringrazio i ragazzi che hanno affrontato con me questa nuova avventura di IBL….a parte qualcuno ormai troppo vecchio, mi hanno seguito tutti durante il tanto odiato riscaldamento!
Ringrazio la società per avermi dato sempre la possibilità di mettere i piedi su un campo da Baseball.
Grazie Romano perché, come ci hai detto qualche giorno fa, con te non siamo solo cresciuti come atleti ma siamo diventati uomini.
Infine ringrazio Emiliano e Marco (sono loro quei due ragazzi troppi vecchi) perché come vi ho già detto mi avete insegnato ad amare il meraviglioso gioco del Baseball!!

Davide “Tasse” Tomasello #20

FOTO: Lisa Giannini

IBL 2017: “8 | 20 | 69” l’ultima partita casalinga con 2 sconfitte.

Si avvia verso le battute finali questa emozionante stagione di esordio del Padule dl presidente Becchi in IBL, lo ricordiamo la massima serie del baseball italiano. Mancano alla fine ormai solo due giornate che vedranno impegnati in trasferta i giocatori di manager Minozzi e del suo staff tecnico. Quindi sabato 29 è stato l’ultimo turno casalingo stagionale per i toscani che hanno ospitato il Novara guidato dal manager Duarte ormai fuori dalla post season ma sempre motivatissimo e pronto a spronare i suoi giocatori. La classifica vede in testa la T&A San Marino con due gare di vantaggio sulla UNIPOLSAI Fortitudo Bologna seguito poi da ANGEL SERVICE Nettuno Baseball City e Rimini.

Finite 13-0 e 3-0 le due gare in favore del Novara ma il baseball sa dare molto anche a gioco fermo ed è cosi che la giornata ha saputo regalare grandissime emozioni con l’ultima partita casalinga sul diamante di Sesto Fiorentino per 3 giocatori storici della squadra toscana: parliamo del capitano Emiliano Lumini e dei suoi due compagni di tante stagioni Marco Labardi e Davide Tomasello.
Dopo quasi 30 anni con la casacca Royal/Rossa, i tre veterani hanno infatti annunciato il ritiro a termine della regular season e quest’ultima partita sul diamante che loro chiamano casa è stata l’occasione per la società, i tifosi e tanti appassionati di ringraziare questi tre pilastri per tutto quello che in questi anni hanno dato al Padule ed al Baseball.

Nella cerimonia che ha preceduto Gara 2, l’a.s.d. Polisportiva Padule Baseball ha voluto omaggiare Luma, Laba e Tasse con una cornice commemorativa realizzata da Big Kahuna Web Solutions: la cornice racchiude la foto dei tre giocatori insieme scattata in occasione dell’ultimo Opening Day della loro carriera nonchè il primo in IBL, il biglietto commemorativo dell’Opening Day 2017 e ad ognuno di loro le due versioni dell’edizione del biglietto d’ingresso (gratuito e a pagamento) sulla quale sono comparsi durante il corso della stagione. Tutti i biglietti sono ad edizione limitata. A completare la composizione la patch ufficiale dell’a.s.d. Polisportiva Padule Baseball.
A chiudere l’evento “8 | 20 | 69”, alle 20:55 è stato pubblicato sulla nostra pagina facebook il video “8 | 20 | 69” che la squadra ha realizzato con l’aiuto di ospiti, amici ed ex-giocatori di Sesto Fiorentino e che hanno voluto esserci per omaggiare e salutare i tre ragazzi in occasione dell’ultima partita al Padule Baseball Stadium.

Tornando alle partite della giornata, in Gara 1 la fa da padrone il monte del Novara con un Alex Bassani in ottima forma e che in 6 riprese concede solo 1 valida ai toscani e viene poi sostituito nel settimo e ultimo frangente da Cadoni che a sua volta concede una valida (Yordanis Alarcón e Fabio Origlia gli autori delle due valide per Padule). Sul monte soffre il partente Alessandro Ularetti che viene colpito duro e poi sostituito da Massimiliano Geri e quindi Filippo Gandolfi.

In Gara 2 ancora protagonisti i monti di lancio con Carlos Rodriguez, Marco Costantini e Matthias Zotti che si combinano per ben 10 strikeout limitando a 7 valide e 3 punti il Novara che dal canto suo può contare su un ottima prova del partente Ruiz che regge il monte per 7 riprese concedendo solo 2 valide e nessun punto. In valida per Padule Yordanis Alarcón, Rogelio Maldonado e capitan Lumini.

IBL 2017: la RECOTECH Padule vince contro la T&A ma cade a Parma

La stagione di esordio della RECOTECH Padule in IBL, massima serie del baseball italiano, si avvia verso le battute finali.

Sabato 29 sul diamante di Sesto Fiorentino sarà ospite il Novara che precede in classifica i toscani di un paio di posizioni.
Classifica che vede al comando la T&A San Marino e al terzo posto la UNIPOLSAI Fortitudo Bologna, campione della scorsa stagione.

Nelle ultime due giornate i toscani sono stati impegnati prima in casa proprio con la T&A San Marino e poi al Nino Cavalli contro la PARMA CLIMA Parma.

Proprio due settimane fa in casa è arrivata per la squadra guidata da Paolo Minozzi e Lorenzo Di Ienno la terza vittoria stagionale proprio con l’attuale capolista.
Nel pomeriggio di sabato 15 la T&A si era imposta per 14-6 in una gara ricca di valide, ben 27 in totale e giocata senza errori in difesa dai toscani che hanno pagato una non facile partenza del pitcher Matthias Zotti (2.2 ip, 5 h, 7 r) che faticava a trovare il controllo concedendo troppe basi per essere poi rilevato da Massimiliano Geri (3.1 ip, 4 h, 2 r), Filippo Gandolfi (2.2 ip, 5 h, 5 r) e Manuel Ricci (0.1 ip, 1 h, 0 r). In attacco Yordany Scull (3 hits), Yordanis Alarcón (2 hits) e Rogelio Maldonado (2 hits) segnavano tutti una multiple hit game.

In Gara 2 un ottimo monte con Carlos Rodriguez (6.0 ip, 7 h, 1 r) che tiene per 6 riprese concedendo un solo punto e Jesus Parra (W – 3.0 ip, 1 h, 0 r) che chiude in maniera impeccabile, supporta l’attacco toscano che all’ottavo inning segna 3 punti con il doppio vincente da 2 RBI di Yordany Scull per la terza vittoria del Padule in IBL. Da segnalare anche la prima valide in massima serie del giovane catcher Valdemaro Faticanti, segno di un gruppo giovane che fa ben sperare per il futuro.

Doppia sconfitta invece nell’ultima giornata disputata sabato 22 luglio a Parma per 4-0 e 13-3 con i toscani che soffrono il monte parmense in Gara 1 non riuscendo in attacco a sostenere una buona partenza di Alessandro Ularetti (6.0 ip, 9 h, 3 r).
In Gara 2 di nuovo le mazze parmensi a farla da padrone con anche un home run di Scalera sul primo lancio del rilievo Jesus Parra. Ancora in valida il catcher Valdemaro Faticanti e buone giocate per il giovane seconda base titolare Samuele Reggioli che poi commette qualche sbavatura ma fa vedere che è presente.
In campo per Parma anche il prima base bergamasco Seminati fresco di firma con i Cincinnati Reds che mette a segno 3 valide.

FOTO DI COPERTINA: Lisa Giannini

IBL 2017: la RECOTECH ospita in casa la T&A San Marino dopo lo sweep subito a Padova

di Antonio Modestino

La seconda giornata del girone unico del campionato IBL 2017 ha visto il Padule di Minozzi e Di Ienno ospite della TOMMASIN Padova di Aluffi lo scorso sabato 8 Luglio e la giornata non è stata positiva per i toscani che tornano indietro con due sconfitte per 6-3 e 7-3.

In gara uno la formazione toscana non brilla e il partente del Padova Fabiani tiene per 6 riprese concedendo solo 6 valide e nessun punto. Solo al nono ed ultimo attacco il Padule riesce ad andare a punti grazie alle valide di Samy Ramirez, a una base ball guadagnata dal giovane Valdermaro Faticanti e a 2 errori della difesa.

Gara due parte invece subito bene per la squadra del presidente Romano Becchi che segna 3 punti al primo inning grazie a due valide di Yordanis Alarcón e Fabio Origlia e ad un errore della difesa. Tiene anche Carlos Rodriguez sul monte che concede solo 4 valide e 2 punti in 5.2 riprese lanciate prima di essere sostituito da Jesus Parra. Al sesto attacco però il Padova preme sul gas e avviato da un home run di Sciacca raggiunge e poi supera un Padule non perfetto in difesa.

La classifica al momento vede la T&A San Marino sorpassare al primo posto la UNIPOLSAI Fortitudo Bologna seguito ad una vittoria dalla ANGEL SERVICE Nettuno Baseball City.

La T&A San Marino sara proprio l’avversario della RECOTECH Padule in programma domani, sabato 15 Luglio al Padule Baseball Stadium di V.le Togliatti a Sesto Fiorentino; Gara 1 alle ore 16:00 e Gara 2 alle ore 21:00.

Copertina: Massimiliano Palazzina

IBL 2017: Torna il campionato a Sesto Fiorentino dopo la Coppa dei Campioni

Torna il campionato sul diamante di Sesto Fiorentino dopo la pausa per la Coppa dei Campioni che si è svolta a Ratisbona in Germania e che ha visto in finale i Neptunus Rotterdam prevalere per 7-3 sulla UNIPOLSAI Fortitudo Bologna in una gara molto avvincente.
Soddisfazione per l’esterno del Bologna Paolino Ambrosino Jr. che si aggiudica il premio come miglior battitore del torneo.

Proprio la Fortitudo sarà quindi ospite dei toscani questo sabato per la sesta giornata di andata della seconda fase della Italian Baseball League e il chiaro obbiettivo degli emiliani è quello di non perdere la testa della classifica al momento condivisa con la T&A San Marino che affronterà in casa il Novara.

Il Novara è stata l’ultima avversaria della RECOTECH Padule lo scorso turno, battendo per 15-5 e 6-4 i ragazzi di Paolo Minozzi in due gare sfumate sul finale ma che avevano fatto ben sperare nelle battute iniziali.

In Gara 1 i lanciatori della RECOTECH Costantini, Geri e Zotti, hanno sofferto le mazze piemontesi concedendo ben 19 valide; in attacco il lineup toscano con 9 valide (Livinston Santaniello, Samy Ramirez – 2 hits – Yordany Scull – 2 hits – Yordanis Alarcón, Fabio Origlia, Marco Valsecchi e Davide Tomasello) ha portato a casa 5 punti nella prima metà di gara aiutato anche da 3 errori in difesa dei padroni di casa.
Più equilibrata invece Gara 2, con 9 valide per parte (per Padule in valida Livinston Santaniello – 2 hits – Samy Ramirez – 3 hits – Yordany Scull, Yordanis Alarcón – 2 hits – e Marco Labardi) e una buona prova dei pitcher toscani Carlos Rodriguez e Jesus Parra.

Sabato 17 Maggio quindi, l’appuntamento è al Padule Baseball Stadium di V.le Togliatti per RECOTECH Padule Baseball che ospiterà la UNIPOLSAI Fortitudo Baseball.
Play ball! alle ore 16 per Gara 1 e alle 21:00 per Gara 2, con i partenti che saranno probabilmente Marco Costantini per la partita dell’italiano e Carlos Rodriguez per la partita dedicata al lanciatore straniero.
Ricordiamo che per l’occasione, verrà emesso il quinto biglietto commemorativo a tiratura limitata (200 esemplari) realizzato dalla Big Kahuna Web Solutions in collaborazione con Grafostile snc.

IMMAGINE DI COPERTINA: Massimiliano Palazzina

IBL 2017: la RECOTECH cade a Serravalle.

Trasferta non facile quella di sabato 20 maggio per la RECOTECH Padule Baseball sul campo della T&A San Marino con due sconfitte per 9-2 e 5-0.

Poco produttivo l’attacco con sole 6 valide in due partite a sottolineare l’ottima prova del miglior bullpen della IBL, con Florian e Oberto che controllano Gara 1, in particolare Oberto che non concede valide per ben 5 inning ai toscani.

In Gara 2 sono 4 i lanciatori che i padroni di casa schierano sul monte per completare uno shut out concedendo solo 2 valide ai ragazzi di Minozzi mettendo inoltre a segno ben 10 strike out.

Per i toscani nella prima partita di nuovo titolare la giovane promessa Valdemaro Faticanti dietro il piatto e buona la prova sul monte per Massimiliano Geri con sole 3 valide e un solo punto (per altro non guadagnato) concessi in 4.2 inning lanciati come rilievo dopo una difficile partenza per Matthias Zotti. A chiudere la partita Filippo Gandolfi. In attacco le valide sono del ritrovato Livinston Santaniello e dei continui e solidi Yordany Scull, Yordanis Alarcón e Samy Ramirez.

Un buon Carlos Rodriguez apre Gara 2, rilevato poi da Jesus Parra dopo 5 inning completi lanciati; Samy Ramirez e Rogelio Maldonado firmano le sole 2 valide.

Da segnalare il rientro in campo dell’esterno Nazzareno Neri dopo l’infortunio all’occhio sinistro nella gara contro l’ANGEL SERVICE Nettuno Baseball City di due weekend fa.

Sabato 27 di nuovo sul diamante di Sesto Fiorentino sarà ospite il PARMA CLIMA Parma Baseball del manager della nazionale Gibo Gerali con inizio alle 16 e alle 21.

FOTO COPERTINA: PhotoBass

IBL 2017: Inizia la 2a fase con il Nettuno Baseball City al Padule Baseball Stadium

E’ iniziata ieri, venerdì 5 maggio, la seconda fase del campionato IBL 2017 caratterizzata da un girone unificato con le 8 squadre partecipanti.

Nell’anticipo, la TOMMASIN Padova Baseball ha ospitato il Novara Baseball, incontro che ha visto vincere i veneti per 3 a 2, mentre il Rimini Baseball ha ospitato la T&A San Marino vincento 5 a 3.

La RECOTECH Padule Baseball replica oggi pomeriggio alle 16 e alle 21 la sfida di settimana scorsa con l’ANGEL SERVICE Nettuno Baseball City, questa volta in casa a Sesto Fiorentino.
Novità sul monte toscano con il rientro di Marco Costantini dopo lo stop di settimana scorsa per una brutta contrattura al sopraspinato ed il proseguimento del recupero anche per Alessandro Ularetti da una leggera infiammazione alla spalla. Probabili partenti saranno Matthias Zotti e Carlos Rodriguez, che hanno fatto bene durante lo Spring Training e nelle prime tre giornate di questo campionato. Dopo l’assenza di sabato scorso rientra anche Livinston Santaniello e così il manager Paolo Minozzi avrà tutti i position players ed il monte di nuovo al completo.

Per la seconda giornata in casa, verrà rilasciato il secondo biglietto commemorativo da collezione di questa inaugural season in IBL; l’evento della settimana sarà la lotteria al settimo inning dei due incontri: 2 estrazioni per partita tra i biglietti paganti, in palio 2 palline ufficiali TEAMMATE autografate dalla RECOTECH Padule Baseball (1 per estrazione) e 4 ingressi omaggio (2 per estrazione) validi per tutta la giornata di sabato 13 Maggio contro la TOMMASIN Padova Baseball.

Vi aspettiamo quindi al Padule Baseball Stadium per tifare le zanzare di Padule. FORZA RAGAZZI!